giovedì 16 agosto 2007

AppleWorks e' morto. Viva AppleWorks

Già commentai qualche post fa sul mancato aggiornamento di AppleWorks...e fui Cassandra. La notizia e' ormai ufficiale: AppleWorks e' morto per lasciare spazio ad iWorks 08 recentemente aggiornato.
GRRRR!
Lasciamo stare ogni considerazione in merito alle differenze tra i due software. Resta il fatto che sia a casa che al lavoro mi trovo ad usare un software non piu' supportato, non piu' aggiornato (si vabbe', questo già me ne ero accorto...), non piu' venduto, non piu' acquistabile: morto. e tutti i miei files? Non so se continuero' ostinatamente ad usarlo per il futuro ma per il passato cosa dovro' fare? Cominciare l'improbabile opera di conversione prima che scompaia anche la possibilità di convertire? Non me ne capacito: uso un software antico, scomparso, roba da archeologia informatica. In un attimo sono diventato obsoleto. E non ne capisco il motivo. Vi sarà capitato di conoscere gente che si ostinava ad usare quei software improbabili, vecchi e decrepiti, sorpassati, magari ancorati all'uso del floppy (magari anche di quelli da 5 1/5) e di averla considerata una insana pazzia neanche folkloristica...in un attimo sono diventato cosi'!
PERCHE'!?!?!
Voglio vedere se non ci sarà qualche MacManiaco autentico che mi aiuterà con la prima petizione on line a favore di AppleWorks...
Per l'intanto, da veri nostalgici, guardiamo l'evoluzione dello splash screen (l'immagine che appare quando sia avvia) del programma, dagli albori al suo (sigh!) declino...

2 commenti:

  1. in effetti non mi è sembrata una grande mossa da parte della apple. comunque non a favore dei suoi utenti.

    RispondiElimina
  2. Ciao, il tuo blog è interessante se vuoi puoi promuoverlo, inserendo una recensione per categoria sul mio nuovo blog: linkperte.blogspot.com

    linkXte

    RispondiElimina